“Run a red light”, il nuovo brano degli Everything But The Girl [VIDEO]

143

run a red light cover

Alla scoperta del nuovo singolo, uscito il 14 marzo e terzo estratto dal nuovo album “Fuse” disponibile dal prossimo 21 aprile

Gli Everything But The Girl hanno pubblicato il 14 marzo, dopo la première su BBC Radio 2 con Jo Whiley, il loro nuovissimo singolo Run A Red Light accompagnato dal videoclip diretto da Charlie Di Placido (Kojey Radical, Jungle), autore del recente video di Nothing Left To Lose, primo singolo estratto dal nuovo album del duo britannico che conta ad oggi oltre un milione di views su Youtube.

“Ho incontrato molti personaggi durante i miei anni nei club”, racconta Ben in merito a Run A Red Light, “e ho scritto questo pezzo pensando a un ragazzo a fine serata, che sogna che il suo grande momento sia dietro l’angolo. Tutta la spavalderia e le buone intenzioni mascherano la vulnerabilità”.

“Il video è come una rappresentazione onirica della storia”, dice Tracey. “Con questo disco abbiamo scoperto che la coreografia, la danza, può esprimere le emozioni racchiuse nella nostra musica senza dover essere troppo letterale. I personaggi, i vestiti, i movimenti e la regia si adattano perfettamente. Charlie e il suo team hanno davvero colto le sensazioni che volevamo trasmettere. È stata una grande collaborazione”.

Videoclip

Per quanto riguarda la musica, Ben dice: “Ho usato una tecnologia mista nella produzione per conferire carattere al pezzo. Il pianoforte è una registrazione in loop fatta con un iPhone; il sintetizzatore che segue la voce è una ripresa dal vivo di un EMS VCS3 analogico, prodotto per la prima volta nel 1969. Tracey ha scelto di cantare molto vicino al microfono per aggiungere intimità. Alcune voci sono prive di interventi, altre hanno l’autotune. E alla fine abbiamo lasciato che la musica sembrasse evaporare. Tutto ciò si adattava alla storia”.

Run A Red Light è tratto dall’imminente nuovo album degli Everything But The Girl, Fuse, in uscita il 21 aprile, e segue i recenti Caution To The Wind e Nothing Left To Lose.

Scritto e prodotto da Ben Watt e Tracey Thorn nella primavera-estate del 2021, Fuse è una rivisitazione moderna della brillante anima elettronica di cui la band è stata pioniera a metà degli anni Novanta. La voce di Thorn, ricca di effetti e sfumature, è ancora una volta in primo piano nello scintillante paesaggio di Watt fatto di bassi, beat taglienti, synth e di spazi vuoti, e come in precedenza, il risultato è il suono di una band a suo agio nell’essere contemporanea, dal punto di vista sonoro, ma allo stesso tempo senza età.

La coppia ha registrato in segreto a casa e in un piccolo studio sul fiume fuori Bath con l’amico e ingegnere Bruno Ellingham. Per i primi due mesi, il nome dell’artista sui file dell’album era semplicemente TREN (Tracey e Ben), e le prime registrazioni si concentravano su montaggi di suoni ambientali e loop improvvisati di pianoforte registrati da Ben sul suo iPhone a casa durante l’isolamento forzato dalla pandemia – idee che in seguito sono sbocciate in brani d’atmosfera come When You Mess Up e Interior Space.

Gli Everything But The Girl hanno conquistato la scena indie britannica nel 1982 con una cruda cover jazz-folk di Night and Day di Cole Porter. In seguito hanno pubblicato una serie di album certificati oro nel Regno Unito per tutti gli anni ’80, sperimentando con il jazz, il pop chitarristico, il wall-of-sound orchestrale e l’anima della drum-machine. Dopo la quasi morte di Watt a causa di una rara malattia autoimmune nel 1992, la coppia è tornata indenne con il milione di copie vendute dell’ardente folktronica di Amplified Heart, che ha venduto milioni di copie nel 1994. Il disco include il loro più grande successo, Missing, dopo che il remix del DJ-producer newyorkese Todd Terry l’ha fatto diventare un successo radiofonico mondiale. Il frizzante Walking Wounded – canzoni cariche di emozioni che traboccano di idee della scena elettronica della metà degli anni ’90 – segue nel 1996. Dopo il loro ultimo concerto al Montreux Jazz Festival nel 2000, i due hanno scelto di abbandonare gli Everything But The Girl con un grande entusiasmo.

Il nuovo album degli Everything But The Girl, Fuse, uscirà il 21 aprile via Buzzin’ Fly Records / Virgin Music LAS.