“La Saga di Messer Papero e Ser Paperone”, Topolino celebra Dante

118

In occasione dei 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri tanti approfondimenti dedicati al Sommo Poeta sul numero 3409

topolino 3409Questa settimana Topolino si unisce ai grandi festeggiamenti dedicati a Dante Alighieri. Il 2021 è infatti un anno importantissimo per il Sommo Poeta della lingua Italiana poiché ricorrono i 700 anni dalla sua scomparsa. Per questo, il numero 3409 in edicola da mercoledì 24 marzo sarà ricco di contenuti legati a Dante che proseguiranno anche in fumetteria con un volume speciale e con nuove prestigiose iniziative che vedranno la luce nei prossimi mesi.

Come omaggiare al meglio il Sommo Poeta se non riproponendo una delle storie più iconiche apparse su Topolino che vede tra i protagonisti proprio Dante Alighieri? Sul numero 3409 c’è Messer Papero e il Ghibellin Fuggiasco, sceneggiata da Guido Martina e disegnata da Giovan Battista Carpi, pubblicata per la prima volta nel 1983 e facente parte della saga di Messer Papero. Dante entra nelle pagine del fumetto grazie ad un incontro particolare con un “presunto” antenato di Zio Paperone, Messer Papero de’ Paperi. L’occasione di una trasferta a Firenze ispira proprio lo Zione a raccontare questa storia a Paperino, per un viaggio nel tempo tra guelfi e ghibellini (ed immancabili equivoci). Oltre a Messer Papero e il Ghibellin Fuggiasco il numero 3409 ospiterà anche tanti redazionali dedicati a quest’anniversario e un test dantesco da non perdere.

Per chi volesse rivivere nella sua completezza la saga di Messer Papero, Panini Comics presenta La Saga di Messer Papero e Ser Paperone, un volume da collezione disponibile da giovedì 25 marzo in fumetteria e su Panini.it che raccoglie tutta la saga ambientata nel Medioevo realizzata da Martina e Carpi. I protagonisti – rigorosamente in costume – viaggeranno per la Toscana in cerca di fortuna, e sulla loro strada incontreranno, oltre Dante, celebri personaggi della storia e della letteratura Italiana, come Lorenzo il Magnifico e il conte Ugolino. Il volume è arricchito dagli approfondimenti che illustrano il contesto storico del XIV e XV secolo in cui si svolge la storia ed è caratterizzato da una cover in cartonato telato, impreziosita da rifiniture dorate.

Anche in quest’occasione Topolino conferma il suo approccio narrativo sempre dinamico e ricco di creatività e fantasia, attento agli appuntamenti più importanti della nostra cultura e della nostra storia. Le celebrazioni per il Sommo Poeta sono dunque in edicola, fumetteria e su Panini.it a partire da mercoledì 24 marzo. Topolino c’è!