Sirene, il brano reggaeton italiano di Eleyla Luna [VIDEO]

sirene eleyla luna

È uscito il primo singolo di Eleyla Luna, “Sirene”, prodotto e distribuito dalla digital label Hanima Records. “Sirene” è un brano allegro in stile reggaeton scritto da Marco Amato, Nico Spadavecchia, Alessandro Grasso e Dante De Rose. L’arrangiamento e le registrazioni sono state curate da Alex Grasso e Nicola Spadavecchia presso “Four Walls Studio” e “Giumar Studio Recording”.

“Sirene” è un reggaeton fresco e ritmato, che ricalca la scia delle hit estive italiane degli ultimi anni, pur distinguendosi da queste per l’originale melodia e l’arrangiamento davvero particolare. Le sirene raccontate nella canzone sono quelle che suonano nella testa di una ragazza, alle prese con un colpo di fulmine durante una festa in spiaggia. Uno scambio di sguardi con un bellissimo e sensuale “lui”, un cocktail insieme, poi… scoppia la scintilla. Peccato si tratti solo di un sogno!

ALCUNE CURIOSITÀ SUL VIDEOCLIP UFFICIALE

  • Il video è stato girato in due giorni sulle spiagge di Fuscaldo e Cetraro (CS);
  • I due attori del video sono realmente sposati;
  • Durante le riprese un gabbiano si è fiondato sul drone;
  • L’assistente di scena ha rischiato di ustionarsi col pannello riflettente;
  • Alcuni capi d’abbigliamento non erano adatti alla temperatura infernale;
  • Sono state girate scene “bollenti”;
  • Sono stati consumati più di 20 litri d’acqua;
  • É dimostrato che il mascara waterproof non resiste all’acqua di mare.

Chi è Eleyla Luna

Emanuela Minisci, in arte Eleyla Luna, nasce a Cetraro (Cs) nel 1992 sotto il segno dei Gemelli. Fin da piccola mostra interesse e propensione verso ogni forma d’arte: disegno, poesia, scrittura, danza e musica accompagnano e riempiono le sue giornate, mentre di notte i sogni prendono forma nell’anima e nella mente. Con gli anni cresce la passione e diventa incontenibile il desiderio di esprimerla e condividerla, con se stessa e con gli altri, attraverso ogni canale possibile. Gli studi classici proseguono parallelamente a quelli di Pianoforte, Canto e Musical, terminano con la laurea in Lettere, prima, e Storia dell’Arte poi, per divergere, infine, in esperienze didattiche e artistiche tra spiagge, teatri e musei d’Italia. Curiosa, ribelle e intraprendente, Emanuela è oggi una giovane donna con qualche cicatrice ben nascosta, che l’ha resa più forte senza scalfire la sua testardaggine; che cammina a testa alta, così alta da ritrovarsi tra le nuvole; che continua ad osservare il mondo meravigliandosi della sua esistenza; che ogni tanto si volta indietro per strizzare l’occhio alla bambina che era, e rassicurarla che tutto va com’è scritto nelle stelle. E al mare affida i suoi pensieri, alla notte i suoi segreti, alla fede la sua speranza, all’amore la sua stessa vita, e alla luna tutta se stessa.

Testo Sirene – Eleyla Luna

Ha-hai deciso: sono la tua preda
Scelto me fra mille in questa festa
Chiedo un altro spritz, già mi gira gira gira la testa
Non vedo più nessuno a parte te
Sembri David A. Flinn, in camicia e jeans, “Mi chico! Voy a gozar, mi bonita
Esta noche yo solo quiero bailar contigo!” Asi bailemos reggaeton
Uhi Uhi stan suonando le sirene del cuore
Uhi Uhi mentre la notte accende la passione
Mi sciolgo come il ghiaccio nel bicchiere
Dai prendimi, non ho difese
Baila, mujer, baila reggaeton
mueve tu cuerpo con el ron-ton-ton
Escucha las sirenas de tu corazón
Ahora cierra los ojos y sigue el ritmo de la pasión
La-la-la musica che suona sulla spiaggia
balliamo a piedi nudi sulla sabbia
dai fermiamoci qui, tira fuori tira fuori l’I-phone
facciamo un selfie a ritmo reggaeton
Gli occhi si vogliono, le mani bruciano al fuego latino! Abrázame fuerte, querida
Esta noche yo solo quiero gozar contigo! Acercate a mi pantalon
Uhi Uhi stan suonando le sirene del cuore
Uhi Uhi mentre la notte accende la passione
mi sciolgo come il ghiaccio nel bicchiere
dai prendimi, non ho difese
sei un brivido che scorre nelle vene Baila, mujer, baila reggaeton
e tutt’intorno suonano sirene, sirene Escucha las sirenas de tu corazón
Uhi uhi uhi como me gusta bailar a este ritmo loco
Uhi uhi uhi mientras suenan las sirenas de mi corazón
Uhi uhi uhi Suéltame! Suéltame con tu fuego
Uhi uhi uhi ahora tócame otra vez que pierdo la razón
mi sveglio mentre fuori sorge il sole
ti cerco ma non sei accanto a me
sei stato un sogno o forse un’illusione
un brivido caldo in questa notte d’estate Asi bailemos reggaeton
Uhi Uhi stan suonando le sirene del cuore…