Sport e salute, nella sede del Napoli il corso gratuito dedicato alla cura dei campioni con il laser made in Italy

NAPOLI – Una giornata dedicata alla conoscenza e all’approfondimento delle ultime tecniche e metodologie relative alla gestione degli infortuni degli sportivi alla presenza dei più importanti esponenti del settore medico e fisioterapico del panorama italiano. È questo il programma di “Fotobiomodulazione rigenerativa delle patologie muscolo-scheletriche con THEAL Therapy”, il corso completamente gratuito che si terrà sabato 24 novembre dalle 8.30 alle 13 a Castel Volturno, presso la sede del Napoli.

La giornata, organizzata da Mectronic Advanced Medical Academy in collaborazione con Someda, ha la finalità di fornire una panoramica della metodologia THEAL e delle possibilità terapeutiche di questa innovativa metodica laser alla luce di pubblicazioni scientifiche, oltre ai suoi effetti sui tessuti biologici.

Sono previste dimostrazioni pratiche del trattamento alla presenza del dott. Alfonso De Nicola, responsabile dello staff medico della squadra di calcio partenopea e del dott. Vincenzo Morana, specialista Mectronic, che si occuperà della parte pratica applicativa, attraverso esempi reali di trattamenti: antalgici, sulla fascia e fotobiomodulazione rigenerativa. Per partecipare al corso è sufficiente comunicare i propri dati personali al seguente indirizzo email: info@someda.it.

Acronimo dell’inglese “Temperature controlled High Energy Adjustable multi-mode emission Laser”, THEAL Therapy è una terapia innovativa e brevettata, basata su un’avanzata tecnologia laser fino a 8 lunghezze d’onda a emissione ed energia modulata e termo-controllata, che consente di massimizzare gli effetti terapeutici in totale sicurezza inducendo, fin dalla prima seduta, un’intensa riduzione del dolore e la ripresa della mobilità.

La terapia sfrutta diverse lunghezze d’onda che si possono dosare tra di loro in modo tale da ottenere il mix perfetto per una determinata patologia e per un determinato paziente, adattando il trattamento in base ai parametri fisiologici come età, dolore, fototipo e tipologia di tessuto, migliorando notevolmente le performance terapeutiche e riducendo i tempi di recupero.

“Siamo orgogliosi di illustrare in maniera pratica la nostra tecnologia alla presenza dello staff medico di una squadra così importante a livello internazionale – spiega Ennio Aloisini, CEO di Mectronic – Punto d’arrivo dopo anni di ricerca e innovazione, la THEAL Therapy, oltre a curare i più forti campioni del panorama calcistico mondiale, è la terapia laser per tutti. Viene infatti utilizzata con successo in ambiti completamenti diversi: dal trattamento delle patologie di un atleta quali tendiniti e lesioni muscolari, al trattamento del dolore di un paziente amputato di arto inferiore; dalla cura delle ulcere cutanee e diabetiche al trattamento conservativo delle patologie della colonna, come ernie, lombosciatalgie e radicolopatie”.