“Stella Blu”, il singolo di Pyt: un viaggio dedicato a chi ha avuto una delusione amorosa

75

pyt

“Il pezzo nacque subito dopo che la mia ex mi lasciò. Ero in preda alla tristezza e una sera buttando giù due pensieri è nata ‘Stella Blu’. Pochi mesi dopo risposi ad una storia di Garelli che mi mandò diversi beat”

Dal 10 dicembre è disponibile in rotazione radiofonica “Stella Blu” (Platinum Label Snc), il nuovo singolo di Pyt. Il brano, che vede la Produzione di Garelli & Yaludream, è presente su tutte le piattaforme di streaming a partire dal 2 dicembre. Una canzone può racchiudere un ricordo doloroso e, al contempo, curare in maniera miracolosa e inaspettata il cuore ferito di chi l’ascolta o canta: è questo il caso di “Stella Blu”, nuovo singolo di PYT. Una canzone totalmente autobiografica che l’artista ha scritto in un momento emotivamente difficile del suo trascorso sentimentale.

Pyt ci ha gentilmente concesso un’intervista.

“Stella Blu” è il tuo nuovo singolo, di che cosa si tratta?

“Stella blu” è un viaggio dedicato a chi ha avuto una delusione amorosa derivata da una relazione molto importante. È una terapia, un racconto di ciò che è stato e non sarà più.

Cosa vuoi trasmettere con questo brano?

Con questo brano più che trasmettere voglio instaurare una connessione con le persone che l’ascoltano e si ritrovano nelle parole del testo. Di fatti ho rappresentato delle situazioni nelle quali tutti bene o male ci sono passati.

Cosa vuoi trasmettere con questo brano?

Con questo brano più che trasmettere voglio instaurare una connessione con le persone che l’ascoltano e si ritrovano nelle parole del testo. Di fatti ho rappresentato delle situazioni nelle quali tutti bene o male ci sono passati.

Che tipo di accoglienza ti aspetti?

Essendo che non ho un grande pubblico non mi aspetto una grande esplosione di questo brano, tuttavia i miei amici e conoscenti hanno tutti apprezzato il brano facendomi i complimenti dicendo che si sono ritrovati molto nel testo.

Come nasce il tuo progetto musicale?

La mia musica nasce in prima superiore quando grazie ad un mio amico,Jacopo in arte Blake el Diablo, sono riuscito a trovare qualcosa che mi facesse sfogare totalmente e in modo facile. All’inizio era più un passatempo poi conobbi il mio amico nonché Producer YaluDream che mi fece mettere la testa apposto e mi disse che bisognava prendere la cosa seriamente. Quindi eccomi qua col mio primo singolo del quale sono immensamente fiero.