Tendenze capelli per Millennials e Gen Z: consigli da Bullfrog

29

taglio giulio cesareMILANO – Millennials e Gen Z ormai dominano il mercato dei consumi, cambiano sempre di più gusti e tendenze consolidate e le aziende si ingegnano per conquistarli. I Millennials, tra un’ età compresa tra i 26 e i 40 anni, hanno più fiducia in loro stessi rispetto alle generazioni precedenti e tendono ad accentuare la loro personalità. La Gen Z, sono giovanissimi, hanno massimo 24 anni, gender fluid e molto individualisti. Entrambe le generazioni amano il digitale e apprezzano la verità e l’autenticità. Esprimono la loro personalità in modo diretto e anche attraverso i capelli rivelano la propria identità. Secondo Ugo Volli, filosofo della comunicazione, i capelli parlano di noi, sono la prima cosa che una persona nota in un’altra quando la incontra. I capelli servono a tracciare un confine fra il nostro io e il mondo che ci circonda adeguandosi alle mode. Bullfrog, brand nato da un’idea di Romano Brida, è sempre stato attento alle mode del grooming, creando spesso delle vere e proprie tendenze. Gli hair sylist di Bullfrog per questa primavera/estate 2022 hanno individuato quattro look “Young and reckless” dallo stile ricco di personalità e temerario, quattro tagli casual a manutenzione ridotta a patto di scegliere i prodotti giusti.

bald fade

Bald Fade

Molto simile a un taglio militare, fece infatti la sua prima comparsa tra i cadetti dell’Esercito Americano negli anni ‘50. Ebbe grande popolarità negli anni ‘80 seguendo il boom dell’Hip Hop e da allora è rimasto sempre in voga tra gli uomini. Il look è caratterizzato da un taglio corto tecnicamente complesso, ma che richiede poca manutenzione, spesso è abbinato a una sfumatura più o meno alta. Possono esserci diverse versioni: con la riga di lato, dove capelli vengono portati tutti da una parte oppure tutti indietro grazie all’aiuto della brillantina. Nelle versioni leggermente più lunghe il taglio deve essere ben bilanciato per questo è importante usare un prodotto leggermente fissante per tenere in ordine i capelli come lo Spray Fissante ad Alta Tenuta. E’ un taglio ad alto grado di personalizzazione perché secondo la sfumatura, più o meno alta, si adatta alla personalità di ognuno.
Mullet

E’ uno dei tagli più iconici negli anni ’80. Amato da musicisti, vedi David Bowie, calciatori, Sergio Aguero e personaggi di serie televisive, come MacGyver. In realtà sembra che il taglio risalga ai tempi degli antichi Egizi. Un taglio dalle proporzioni poco convenzionali: corto davanti e sui lati e molto più lungo dietro, fino a coprire la nuca e il collo. Il mullet medio lungo, o addirittura lungo, si è evoluto secondo la tecnica del taglio. I capelli non vanno solo lasciati crescere, ma il taglio richiede una cura nei dettagli almeno ogni 2-3 mesi. Per un look perfetto occorre lavorare sui volumi nella parte posteriore piuttosto che nella zona delle attaccature. Ideale per questo taglio un finish naturale con un prodotto volumizzante come lo Spray Strutturante al Sale che può creare un effetto ordinato oppure volutamente messy. Non è raro però trovare anche mullet pettinati con un finish lucido, grazie alla Brillantina Lucida Alta Definizione, per un effetto super definito ed elegante.

caesar cut

Caesar Cut

Il taglio prende il nome da Giulio Cesare, i busti dell’imperatore lo raffigurano con una pettinatura corta, nel tentativo di porre rimedio alla calvizie, e con una frangia corta che sfiora leggermente la sommità della fronte. Molto in voga negli anni ’90 è ritornato prepotentemente di moda. Si tratta di un taglio di lunghezza medio/corta che segue in modo morbido le linee della testa con una sfumatura non troppo aggressiva. La frangia copre a malapena la fronte, specialmente quando i capelli sono corti. Ci sono due possibilità per questo taglio: uno styling molto naturale per un effetto casual o un finish opaco, per ricreare il tippico effetto chioma scolpita. I prodotti ideali: Pasta Modellante Effetto Naturale, l’insostituibile prodotto styling per look morbidi e rimodellabili, Polvere Texturizzante Effetto Opaco, una texture all’avanguardia, la polvere rilascia alcune resine al contatto con il capello, permettono una lavorazione immediata della chioma, per look dall’aspetto naturale.

messy cut

Messy Cut

Casual, cool, charmant, sono questi gli aggettivi che vengono in meno appena si parla di messy cut. Un taglio evergreen, molto popolare a partire dagli anni 2000, soprattutto ad Hollywood. Un look sexy e spettinato perfetto per gli uomini con i capelli ricci o mossi. E’ un taglio molto versatile, indipendentemente dalla consistenza delle ciocche, perché offre una grande possibilità di styling. L’effetto finale è apparentemente messy, in realtà richiede una maestria nel taglio, spesso studiato ciocca per ciocca. Parola d’ordine per questo styling è la texture, il movimento delle ciocche si ottiene grazie alla cera o alla pomata Pasta Modellante Effetto Naturale che va lavorata sul capello ancora umido. Completa questo hairdo lo Spray Strutturante al sale una formula bifasica in grado di donare volume al capello, modellando onde e movimenti naturali per un finish ruvido e selvaggio.

I prodotti Bullfrog sono in vendita in tutti i barbershop monomarca e on-line su https://bullfrogbarbershop.com