The Beautiful Summers, viaggio tra gli anni ’50 e ’60 nella SS22 Justmine

39

JustMine ss22

Un racconto, quello dedicato alla collezione Primavera Estate 2022, che si snoda tra gli anni ’50 e gli anni ’60 del secolo scorso, attingendo, enfatizzando e riscoprendo dettagli da stili in apparenza molto diversi tra loro. I colli delle camicie bon ton, gli ampi volumi delle gonne, gli abiti sbracciati oppure con maniche a sbuffo, i pantaloni asciutti e ancora dalle linee morbide, lunghi o shorts.

Una moda, che per la prima volta in quegli anni, prendeva ispirazione dalle classi meno abbienti, dalla strada, dalla musica, dell’arte e non avrebbe più smesso di esserne visceralmente impregnata: tutti queste sfaccettature affiorano nelle nuove proposte Justmine.

Viscose e sete, impalpabili e leggeri, rendono più importanti i volumi, si affiancano a tessuti jaquard, dalla mano più rigida, ma perfetti per delineare in maniera più precisa forme e modelli di giacche e pantaloni.

Il beachwear vede l’utilizzo di materiali eco-friendly: i costumi stampati attraverso tecniche che non utilizzano sostanze chimiche per la procedura del finissaggio che hanno lo scopo di migliorarne l’aspetto e la texture.

Fiori e motivi geometrici, micro e macro pattern, uniti e rigati, donano la libertà a chi li indossa di creare uno proprio stile personale ogni volta “Solo Mio” grazie alle infinite combinazioni di mix and match possibili.

Nella collezione anche cuffie, borse, cinture per giocare e adattare ad ogni momento i volumi degli abiti, sandali e cappelli.

Capi ed accessori con cui sentirsi a proprio agio e se stesse nel tempo libero così come al lavoro, in spiaggia, come ad una cena o a un party. Attenzione massima ai dettagli che fanno di ognuna di noi un essere unico ed inimitabile.