Evanescence, The Bitter Truth: a distanza di 10 anni ecco il nuovo album della band [VIDEO]

123

Il nuovo album della band americana è un vero ritorno alle origini: il sound esplosivo mischia le diverse anime di The Bitter Truth

L’attesa per i fan degli Evanescence è stata davvero lunga: 10 anni. Ma ora, finalmente, il momento tanto atteso è arrivato. Con un sound potente che segna un ritorno alle radici della rock-band statunitense, The Bitter Truth raccoglie 11 nuove tracce. Che parlano di dolori personali – come l’inaspettata scomparsa del fratello della frontwoman Amy Lee, l’improvvisa perdita di un figlio da parte del bassista Tim McCord – e di tragedie collettive, come il razzismo, la pandemia e gli stravolgimenti economici. Ma nonostante i tratti oscuri e amari della vita, il messaggio che attraversa l’album è positivo e luminoso: andare avanti è sempre meglio che arrendersi.

La data

Per i fan italiani, inoltre, gli Evanescence suoneranno giovedì 9 settembre 2021 al Mediolanum Forum di Assago (Milano), per l’unica tappa italiana del tour mondiale Worlds Collide Tour insieme ai Within Temptation. I biglietti e i Vip pack già acquistati rimangono validi, per ulteriori informazioni visitare il sito www.vivoconcerti.com.

I testi

I momenti drammatici che pervadono il mondo in cui viviamo hanno influito sui testi, che affrontano con cruda onestà tematiche vecchie e nuove. Un processo di intima guarigione per la stessa Amy Lee, quello di scrivere e cantare di demoni interiori, dolore, maschere sociali che si è obbligati ad indossare o che si impongono a chi lotta con la propria salute mentale, ribellione di fronte alle ingiustizie e alla misoginia, e libertà che deriva dalla fine delle relazioni tossiche e che culmina in un senso di resilienza.

La dichiarazione

“Vorrei che le persone, dopo aver ascoltato questo album, provassero speranza, senso di rinascita e forza – dichiara Amy Lee – Una cosa che mi ispira molto nella vita sono le persone che hanno superato grandi ostacoli: i sopravvissuti. Spero riusciremo a trasmettere l’idea che anche quando le cose sono incredibilmente dolorose, la vita vale la pena di essere vissuta. Attraversare i momenti più oscuri e difficili, mettersi di fronte a loro e scoprire che non siamo soli, ci rende reali. Ci rende abbastanza forti per affrontarli. E ci unisce, se lo permettiamo, in un più profondo apprezzamento della luce e della verità”, così la cantante della band Usa.

La carriera

Vincitori di due Grammy Award, gli Evanescence sono una band che ha avuto un grandissimo impatto sulla musica mondiale. Il famoso album di debutto Fallen (2003), con i popolari singoli Bring me to life e My Immortal, ha venduto oltre 17 milioni di copie in tutto il mondo. Dopo vari tour mondiali, il secondo album The Open Door ha registrato oltre 5 milioni di copie vendute, seguito dall’omonimo album Evanescence, che ha debuttato al primo posto nella classifica Billboard.

In seguito, la cantautrice e pianista Amy Lee, il bassista Tim McCord, il batterista Will Hunt, il chitarrista principale Troy McLawhorn, e il chitarrista Jen Majura, hanno intrapreso percorsi nuovi e familiari per il loro quarto e più ambizioso album Synthesis, a cui nell’ottobre del 2017 ha fatto seguito il tour mondiale Synthesis Live, che li ha visti esibirsi nelle loro intense performances live e nelle loro canzoni senza tempo accompagnati a un’incredibile orchestra dal vivo.