The Game, il brano di esordio di Malje [VIDEO]

malje

Disponibile in radio e digitale dal prossimo 16 giugno. Un singolo che racconta di come la vita sia un gioco: il testo e la traduzione

Da martedì 16 giugno in radio e digitale “THE GAME” (One & Music), il singolo d’esordio di MALJE. Il brano divertente e spensierato, racconta di come la vita sia un gioco, quindi bisogna essere curiosi per giocare al meglio.

«Ho voluto dare voce ad una categoria che solitamente non viene enunciata: le donne libere. Coloro le quali vengono additate come nuove streghe. Donne che scevre dai formalismi educazionali decidono di esplorare la loro natura e ne fanno scopo di vita», commenta la cantautrice.

Il videoclip diretto da Mario Boccuni e Davide Riccardi, è stato girato al Banano Tzunami e in uno studio fotografico di Genova.

«Il video è incentrato su una falsa sensazione di sicurezza, che molte persone provano quando escono il venerdì e il sabato sera. La protagonista inizialmente formale e atteggiata conosce diversi personaggi. Successivamente viene attratta da un nerd che spogliato dai formalismi è sé stesso», affermano i registi.

TESTO DI THE GAME – MALJE

I wanna be the first thougt in the morning rigth
Even your last thougt in the evining it’s ok?
Could I be the most important woman in your life?
Hope you understand that I’m not joking

When I was a baby, my mother started to reed me book of tales
about princes and princesses who lived very happly after
now I grow up and I know that I’m a queen
that’s why I’m asking you
how want you be my king

Sure I got to know if you can compreend me
If you really mean that tonight it’s just the starting
I want to get you again and again dear
So beautiful man, tell me: “What you mean about it”
Let’s get start it
If you like this game tell me
What’s your name? What’s your name?

TRADUZIONE DI THE GAME – MALJE

Voglio essere il tuo primo pensiero del mattino,
va bene?
E anche l’ultimo pensiero della sera, ok?
Posso essere la donna più importante della tua vita?
Spero tu capisca che non scherzo

Quando ero una bambina mia madre cominciò a leggermi libri di favole
Che parlavano di principi e principesse che vissero per sempre felici e contenti
Ora sono cresciuta e so di essere regina
È per questo che ti chiedo
Che re vuoi essere per me?

Davvero devo sapere se puoi capirmi,
se pensi che questa notte sia l’inizio
io ti voglio ancora e ancora caro
per cui uomo bellissimo, dimmi: “Cosa ne pensi?”
Dai iniziamo
Se ti piace questo gioco dimmi
Come ti chiami? Come ti chiami?

“The Game” video credits:

  • Sceneggiatura: Elena Cretella
  • Consulenza sceneggiatura: Lisandro Monaco e Lorenzo Vignolo
  • Regia: Mario Boccuni e Davide Riccardi D.O.P. : Mario Boccuni e Davide Riccardi
  • Riprese, Montaggio e Color Correction: Mario Boccuni
  • Trucco: Barbara Petrolati
  • Attori principali: Emanuela Bignami e Matteo Vander
  • Comparse in ordine alfabetico: Alessandro Piazza, Andrea Carbone, Andrea Majorana, Andrea Pagani, Daniela Biasoletto, Federico Pietro Nave, Isabella Piazzetta, Maria Grazia Cipero.

BIOGRAFIA

Cresciuta in una famiglia piena di musica, Elena Cretella in arte MALJE ha dedicato la vita allo studio della voce. Dalle voci di risonanza alle quadriplonie alle voci sciamaniche di guarigione (Tuva). Ha composto per il teatro, musicato Shakespeare, Pirandello ed Euripide. Ha collaborato con jazzisti importanti tra i quali Red Halloway, Shawn Monteiro, Bobby Durham. Produttrice teatrale e musicale ha insegnato l’uso della voce a cantanti e attori anche televisivi. Ultimamente collabora con La Furnasetta per produzioni di musica industrial e ha all’attivo tre compilation due delle quali per l’etichetta Inglese Industrial Coast. Il 16 giugno pubblica “The Game”, il singolo d’esordio che anticipa l’uscita del nuovo album.

Foto di Mario Boccuni