“Volti Silenziosi”, il nuovo singolo della cantautrice gardesana Aua

76

vs aua division

“In passato persone meravigliose hanno creduto in me e nelle mie canzoni, ma sono certa di non aver fatto abbastanza per ringraziarle”

Da venerdì 11 febbraio è disponibile in radio, sulle piattaforme digitali e in tutti i digital stores “Volti Silenziosi” (Believe International), il nuovo singolo della cantautrice gardesana Aua all’interno del progetto “Aua+DiVision” in collaborazione con il musicista e visual designer TheFD. Il sound elettronico di “Volti Silenziosi” è caratterizzato da synth e chitarre ipnotiche, un beat deciso su voce melodica ma incalzante che racconta l’isolamento personale o sociale e spinge a un cambiamento. Aua è una cantautrice pop che entra nel mood alternative con il musicista e visual designer Federico Donati che ne ha realizzato il video integralmente in motion graphics. Co-prodotto da Filippo De Paoli (Plan de Fuga) e il producer Leeve – Livio Perrotta, “Volti Silenziosi” sarà la prima traccia dell’EP “Belli Come Te”, in uscita ad aprile.

Aua ci ha gentilmente concesso un’intervista.

“Volti Silenziosi” è il tuo nuovo singolo, di che cosa si tratta?

E’ il primo singolo del progetto “Aua+DiVision” realizzato con il musicista e designer TheFD. Parla di passati difficili da raccontare e dell’attesa di un nuovo futuro. Come per i migranti, che hanno dato l’ispirazione iniziale per questo brano, molte persone in diverse situazioni, per i motivi più diversi, vivono una sorta di isolamento, da superare.  Abbiamo voluto tratteggiare questa situazione ed insieme creare un ritmo incalzante per dare una prospettiva di cambiamento e di spinta verso un futuro inatteso.

Cosa vuoi trasmettere con questo lavoro?

Io e TheFD crediamo che oggi la musica possa essere davvero parte di un’espressione creativa più completa: non solo musica ma anche suggestioni visive ed emotive che vorremmo trasmettere attraverso un progetto artistico sfaccettato. Volti Silenziosi è il primo passo verso questo obiettivo e speriamo che l’intero EP Belli Come Te che uscirà in primavera renda bene l’idea di questa strada.

C’è anche un videoclip, come si caratterizza?

Per questo primo singolo abbiamo lavorato ad un lyric video in Motion Graphic. Prodotto e animato dal designer Federico Donati (www.theFD.design) che ha voluto rappresentare i concetti della canzone con colori essenziali e vibranti.  Il Viso di Donna e la Bocca dello Squalo, il Cuore e la Maschera sono suggestioni del senso di distanza e di isolamento che chiunque può provare per i motivi più diversi: personali o sociali. Però il fluire da un elemento all’altro rivela che tutto è in divenire e ognuno attende il proprio destino.

Com’è avvenuto l’incontro artistico con TheFD?

Ah, segreto…. Ci siamo prima incontrati come persone e poi artisticamente. Abbiamo trovato il filo rosso che ci unisce su diversi piani. Come dire: è stata una vera fortuna!