Whitney Houston: le canzoni più belle di sempre

Whitney Houston: 20 canzoni più belle del suo repertorio

L’Opinionista ricorda Whitney Houston, una delle cantanti più apprezzate nel panorama musicale con una playlist dei suoi più grandi successi

A sei anni dalla sua scomparsa L’Opinionista ricorda Whitney Houston, una delle cantanti più apprezzate nel panorama musicale.

«Nobody makes me do anything I don’t want to do. It’s my decision. So the biggest devil is me. I’m either my best friend or my worst enemy». «Nessuno mi fa fare qualcosa che non voglio fare. È una mia decisione. Quindi il mio più grande demone sono io. Sono il mio miglior amico o il mio peggior nemico».

 

Così parlava di sé dieci anni prima di morire Whitney Houston, intervistata da Diane Sawyer per Primetime ABC. Questo ciò che ci ha lasciato. Un messaggio vero e profondo che assolve qualunque cosa o chiunque da brute vicende che possono tragicamente avere avuto epilogo nella sua vita privata. Il talento mondiale che ha segnato un’epoca riconosceva in sé il pieno potere del suo libero arbitrio e questo rende onore ad una voce che si combaciava con un’anima di alta potenzialità. Whitney Houston non cantava solo delle canzoni ma l’anima delle note facendo riverberare le emozioni sul palco e nei cuori di chi l’ascoltava e di chi tutt’ora la ascolta.

Una energia e una carica che l’hanno affermata una delle donne di maggior successo discografico. La voce iconica di Whitney Houston, riconosciuta a livello mondiale, è valso all’artista il soprannome di “The Voice” attribuitole da Oprah Winfrey; è stata anche attrice e produttrice cinematografica. Con il grande successo giunto negli anni ’80, la Houston ha venduto 200 milioni di copie tra album e singoli, ed è stata sull’onda delle classifiche mondiali come la Billboard Hot 100. L’artista ha vinto 6 Grammy Award, nonchè il record degli American Music Awards, durante la sua carriera ne ha ricevuti ben 22. Tra gli altri record, Witney Houston è al primo posto nella classifica degli artisti di colore di maggior successo insieme a Michael Jackson.

Le 20 canzoni più belle di Whitney Houston:

I will always love you

Una delle canzoni più celebri di Whitney Houston, divenuta poi colonna sonora del film “Guardia del corpo”. Ma non tutti sapranno che la canzone è in realtà una cover del brano di Dolly Parton. “I will always love you” era infatti il secondo estratto dall’album “Jolene”. Ne seguì poi un’interpretazione, da parte Linda Ronstadt nel 1975. Successivamente fu grazie a Kevin Costner, durante la produzione del film “The Bodyguard – Guardia del corpo”, se la Houston registrò la celebre versione del brano. La cover di Whitney rimase per 14 settimane al primo posto della Billboard Hot 100. Oltre a divenire il pezzo iconico dell’artista.

Greatest love of all

Scritta nel 1979 da Michel Masser e Linda Creed, fu originariamente cantata da George Benson, senza troppo successo. Solo successivamente, quando il brano venne reinterpretato dalla Houston nel 1985, ebbe un riscontro straordinario, e l’autrice, gravemente malata, vide finalmente la scalata del pezzo, che giunse all’apice, dopo due settimane dalla morte della Creed.

I have nothing

È il terzo singolo estratto da “The Bodyguard”, colonna sonora del film “Guardia del corpo” del 1992. Il brano è stato scritto da David Foster e Linda Thompson nel 1989. Insieme agli altri brani dell’album, il pezzo è stato nominato agli Oscar del 1993, come miglior canzone.

You make me feel (Like a natural woman)

Un brano del 1967 interpretato da Aretha Franklin. La canzone, scritta da Carole King, Gerry Goffin e Jerry Wexler, fu pubblicato come singolo nello stesso anno e diventò uno dei più grandi successi della carriera della Franklin. Negli anni a venire venne premiato con il Grammy Hall of Fame Award 1999, ed interpretata da tante artiste, tra le interpretazioni più celebri, anche quella della Houston.

I wanna dance with somebody

Pubblicato nel 1987, “I Wanna Dance with Somebody (Who Loves Me)” è il primo singolo estratto da “Whitney”, secondo album di Whitney Houston. La canzone è stata scritta da George Merrill e Shannon Rubicam dei Boy Meets Girl. Subito il brano raggiunse la vetta della Billboard Hot 100, divenne una hit in tutto il mondo e consacrò il grande successo della Houston.

When you believe

Premio Oscar come miglior canzone per il film d’animazione della DreamWorks “Il principe d’Egitto”. Cantato in duetto da Whitney Houston e Mariah Carey. Il brano è stato poi inserito nell’album della Houston “My Love Is Your Love”.

Presenti nella nostra speciale selezione musicale della cantante anche i seguenti brani:

  • One moment in time
  • Run to you
  • Milion dollar Bill
  • I’m every woman
  • All at once
  • How will i know
  • Could i have this kiss forever
  • Unbreak my heart
  • Try it on my own
  • Saving all my love for you
  • All the man that i need
  • Didn’t we almost have it all
  • Count on me
  • I look to you