Wonder Woman, il nuovo brano dai toni ironici di Veronica

Veronica Wonder Woman

Uscito l’11 maggio su Spotify, il nuovo singolo della cantante campana e di Marco Cangiula dopo il successo di Kaleidoscopio

Un brano dagli echi pop, ma che dedica spazio anche alla musica elettronica e all’uso della drum machine. Una canzone dai toni ironici che spinge ad una riflessione profonda: ispirato all’omonima eroina dei magazine americani, con “Wonder Woman” Veronica ha voluto, ancora una volta, essere la voce di quanti subiscono senza potersi difendere. L’ascoltatore è infatti coinvolto in un futuro ipotetico nel quale la donna è l’unica vera protagonista della storia umana.

Il brano – come si nota – affronta la tematica della disparità di genere, dopo aver trattato del fenomeno del bullismo in Kaleidoscopio. Grazie a questo brano la cantautrice napoletana si guadagnò un’invito, da parte della Regione Campania, all’evento Inverti, in occasione della giornata nazionale contro il bullismo.

Musicista da sempre attenta verso la formazione, tra il 2016 ed il 2019 ha avuto l’opportunità di maturare musicalmente e professionalmente: dopo aver raggiunto la semifinale del 59° Festival di Castrocaro, ha infatti implementato le sue conoscenze conseguendo il Master of Music presso la Luiss Business School. Lo scorso anno, infine, ha affiancato Lodo Guenzi dello Stato Sociale durante la sigla di apertura dell’annuale concertone del 1° maggio.

Prodotto da Cantieri Sonori e Skywalker, Wonder Woman è distribuito da KeyMusic: testo e musica di Veronica e Marco Cangiula.

Spotify: https://open.spotify.com/album/6zLqNeZvPcT82FDcvrAUcA?si=njZR8d-cTxKBvQOXNzGAMw