Zef e Marz entrano nella Numero Uno

70

MILANO – La Numero Uno annuncia oggi l’ingresso nel roster di Zef e Marz, giovani producers multiplatino tra i più forti e in vista della scena musicale italiana contemporanea, nella squadra Big Picture Management. Nuova freschissima linfa per la label, pronta a scrivere un’altra pagina del suo nuovo corso all’insegna della sconfinata creatività cross-genere, dell’avanguardia e dell’innovazione.

«Siamo felici ed entusiasti di entrare a far parte di una realtà come Numero Uno, un’etichetta che affonda le sue radici storiche in un passato di grandi classici e che vanta nel suo catalogo musicisti incredibili che hanno ispirato non solo noi ma intere generazioni», dicono Zef e Marz. L’annuncio arriva in concomitanza con i festeggiamenti per il secondo successo della label al Festival di Sanremo, illuminata dalla bellissima aura de La Rappresentante di Lista, che in gara con “Ciao Ciao” ha saputo portare una volta in più una ventata di ricercatezza e coolness sul palco dell’Ariston, conquistando da subito il pubblico, con la testa e con il cuore.

Risultati che, sommati al percorso netto di Numero Uno a Sanremo 2021 (con l’exploit di Colapesce Dimartino e della loro “Musica Leggerissima”), danno ulteriore prova della capacità della label – tornata sul mercato discografico grazie al lavoro di Sony Music e della direzione artistica – di offrire una proposta musicale di qualità attraverso forme di cantautorato sempre nuove e contemporanee, proiettandosi nel futuro per continuare a costruire la storia della musica italiana.