“Are We Gonna Be Alright?”, il nuovo album dei Fickle Friends

32

fickle friends

Tra le migliori band del panorama DIY Inglese con un album di debutto entrato nella Top10 UK. Il 14 gennaio in arrivo il nuovo lavoro discografico

Acclamati dai più importanti media musicali – dal Sunday Times a Clash alla BBC – oltre a scalare le playlist di Spotify, Apple Music e Deezer, Fickle Friends rimangono tra le band DIY più coerenti e strutturate del Regno Unito.

L’album di debutto, ‘You Are Someone Else’ (2018), è andato dritto in TOP 10 appena pubblicato e da lì a poco la band, reduce da anni e anni di concerti, si è esibita al prestigioso Shepherd Bush Empire di Londra, registrando il tutto esaurito: la consacrazione di una carriera brillante, che li ha portati a perfezionare il loro groove unico, attraverso l’uso di sintetizzatori pop e chitarre.

Gli ultimi 18 mesi hanno visto Fickle Friends tornare alle loro radici DIY, ampliando la portata del loro suono con i due ep della serie ‘Weird Years‘, superando oltre i 120 milioni di streaming ed aprendo le porte ad un nuovo straordinario album, ‘Are We Gonna Be Alright?‘ in arrivo il 14 gennaio 2022 su etichetta Cooking Vinyl.

Il nuovo lavoro spazia tra generi diversi, legati tra loro da un’irrefrenabile e contagiosa voglia di vivere, una reazione all’esperienza tumultuosa degli ultimi diciotto mesi. Ritmi incisivi e scintillante synth-pop che si alterna ad un electro-punk viscerale ed angosciante lascia intendere la nuova direzione artistica di Fickle Friends, tra la voce sicura e carismatica di Natti Shiner, le chitarre incisive di Jack Wilson ed i ritmi serrati ed insistenti di Nile Rodgers e Jack Herrington.

Nel frattempo Fickle Friends hanno anche annunciato una serie di primi concerti in Inghilterra, tra cui uno show da heardliner allo 02 Shepherd’s Bush Emprire, Reading Festival e Leeds Festival.