“Mariposa”, il nuovo EP di Mark Wilkinson dal 9 dicembre

15

mariposa ep

Troubadour australiano, Mark Wilkinson scrive canzoni sentimentali che toccano il cuore, tra strati di batteria ed atmosfere cinematografiche che riportano a Jack Savoretti e James Vincent McMorrow

Cantastorie australiano dal forte trasporto emotivo, Mark Wilkinson ha composto ‘Mariposa’ nel corso degli ultimi anni, con la collaborazione del produttore Peter Holz (Gang of Youths, Peking Duk, Vance Joy) e Logan Matheny (Sam Hunt, Judah & The Lion) al mixer. L’ep contiene una serie di importanti cambiamenti di vita e grandi domande nella scrittura. ‘Belong’, in apertura, accoppia l’evocativa voce di Wilkinson con un pianoforte ed archi concisi, mentre ‘Earthquake’ descrive l’eccitazione nel diventare padre per la prima volta. ‘Grafton St.’ è invece un brano allegro dal ritmo glitch che rimbalza su una chitarra acustica, un ricordo ai giorni trascorsi a Dublino.

Nel complesso, ‘Mariposa’ mostra un lato molto personale di Mark Wilkinson, che aggiunge: “quando ascolti queste tracce, mi piacerebbe se l’ep attingesse a qualcosa di significativo nella tua vita. Sto mostrando a tutti quello che sto passando e mi piacerebbe se la musica si connettesse e ti influenzasse positivamente”.

Mark Wilkinson cattura i momenti più intimi della sua vita nel tranquillo spazio tra un pianoforte delicato, corde morbide, chitarre gentili e un lirismo eloquente. Nei suoi brani il cantante e cantautore di Sydney permette agli ascoltatori di avvicinarsi il più possibile a lui, quasi come se parlasse direttamente a loro attraverso il suo timbro pieno di sentimento, condividendo storie riconoscibili di cambiamento, vita e amore.

Con oltre decine di milioni di streaming ed una solida fan base internazionale, Mark Wilkinson si avvicina al suo debutto con Nettwerk con l’ep ‘Mariposa’, in arrivo in digitale il 9 dicembre. Cpn il primo album, ‘Truth Came Running’ (2011) guadagna subito l’attenzione dei media musicali, aprendo la strada ai successivi LP indipendenti come ‘Let The River Run’ (2013), ‘Hand Picked’ (2015), ‘Wasted Hours’ (2018) e ‘Blue Eyed Girls’ (2019), solo per citarne alcuni. Numerosi i riconoscimenti ricevuti negli Stati Uniti e in Australia, dove ha scalato le classifiche indipendenti di album e singoli. Con singoli come ‘I’m On Fire’ ha generato oltre 23,5 milioni di streaming solo su Spotify.

tracklist

Belong – Grafton St – Paradise – Earthquake – Mariposa