Prime parole di Gaetano Curreri dopo l’infarto: “Anche questo grande figlio di puttana l’abbiamo sconfitto”

28

curreri stadioBOLOGNA – Prime parole di Gaetano Curreri, leader degli Stadio, dopo l’infarto che lo ha colpito nei giorni scorsi durante un concerto a San Benedetto del Tronto.

Ecco cosa ha scritto il cantante sulla pagina Facebook ufficiale della band: “Anche questo grande figlio di puttana l’abbiamo sconfitto! Difficile trovare parole per descrivere quanto vi sono grato per tutto l’affetto ricevuto. Un ringraziamento particolare lo dedico a una vera generazione di fenomeni che mi ha tempestivamente soccorso sul palco, all’UTiC e al centro di emodinamica dell’ospedale Mazzoni di Ascoli. Un ultimo ringraziamento va ai miei compagni di una vita, Roberto e Andrea, e alla mia manager Laura, ancora qui a pochi km da me, mi sono sempre rimasti vicino. Fra pochi giorni mi dimetteranno, ci sentiamo presto. Vi voglio bene, Gae”.