Sanremo 2022: Amadeus, “Il no a Rettore per le sue canzoni è arrivato da Ditonellapiaga”

87
foto di Chiara Mirelli

SANREMO – “Rettore voleva fare delle sue canzoni, e io sarei stato felicissimo se le avesse fatte, non ho mai precluso agli artisti questa possibilità. Credo che il problema sia stato che non era in accordo con Ditonellapiaga, che aveva altre idee”.

Lo ha spiegato Amadeus, conduttore e direttore artistico di Sanremo 2022, rispondendo a una domanda sulla polemica aperta dalla cantante veneta per aver subito un trattamento diverso da Gianni Morandi (“figli e figliastri”), come riportato dal quotidiano ‘Il Messaggero’. “Il no non è arrivato da me, ma all’interno della coppia. Credo che Ditonellapiaga avesse altre intenzioni”, ha concluso Amadeus.