Tornano i Blink 182 con il nuovo singolo “Blame It On My Youth”

LOS ANGELES – I Blink 182, tra i più importanti pesi massimi del punk-rock anni ’90 nominati ai Grammy, hanno pubblicato ieri il loro nuovo singolo “Blame It On My Youth”, il primo per Columbia Records/Sony Music.

La canzone, prodotta da Tim Pagnotta, è disponibile in digitale ed è accompagnata da un lyric video curato dal famoso artista di graffiti Risk.

Dal loro esordio nel 1992 a San Diego, i Blink 182 hanno venduto più di 50 milioni di album in tutto il mondo e hanno acquisito una fan-base enorme in ogni angolo del Pianeta, diventando una delle rock-band fonte di maggior ispirazione della loro generazione.

Dal 27 giugno la band sarà in tour negli Stati Uniti insieme a Lil Wayne. I Blink 182 sono Mark Hoppus (voci/basso), Travis Barker (batteria) e Matt Skiba (voci/chitarra).