“Twerking beach”, alla scoperta dell’EP di Elettra Lamborghini

43

twerking beach elettra lamborghini

Disponibile dal 25 giugno il nuovo EP con quattro sferzate di rovente musica tutta da ballare. Andiamo a conoscerle più da vicini

MILANO – Quattro sferzate di rovente musica tutta da ballare arrivano oggi ad incendiare l’estate 2021. Anticipato dalla super summer hit Pistolero, è finalmente fuori ovunque il nuovo ep di Elettra Lamborghini, Twerking beach (Island Records) – https://island.lnk.to/twerkingbeach

L’iconica artista da milioni di stream, protagonista della scena artistica italiana e non solo, amatissima dal suo pubblico, è pronta a catturare tutti con il magnetico lazo della sua musica, Twerking beach: una distesa incandescente di beat e liriche dal sapore squisitamente latino, da percorrere senza sosta seguendo il passo deciso degli stivaloni di Elettra.

Sulla fiammeggiante scia di Pistolero, magico stargate per approdare ai lidi danzanti dell’ep, Elettra Lamborghini lancia oggi nell’etere musicale nuovi brani che hanno tutta la carica per far sognare tramonti e balli all night long, dando voce alle infuocate avventure amorose che arrivano con l’estate per accendersi una sola notte o divampare in eterno.

Pistolero è il primo favoloso cocktail nella drink list di Twerking beach, già nella Top5 su tutte le piattaforme digitali (Spotify, Amazon Music, Apple Music e iTunes) e il cui videoclip ha superato i 5 milioni di views su Youtube: una vodka sour da consumare in spiaggia alla luce dorata del tramonto per placare la sete di musica ad alto tasso di ballabilità, con il ritornello killer – Dimmi se sei un uomo vero, un pistolero / sai già dove mirare, amore criminale – che ha già riempito le caption Instagram dei primi scatti estivi e sta impazzando su TikTok, protagonista dell’irresistibile #PistoleroChallenge.

Costruita sulle note di una trascinante bachata che si incolla all’orecchio e sul corpo come sabbia dopo un bagno estivo, Bachata senza sosta è la seconda tappa al chiringuito della Twerking beach e catapulta la nostra mente direttamente in pista. Ma quale amore / sei solo un cantastorie / e io voglio furore, Elettra lancia un messaggio chiaro: non accontentarsi mai delle belle parole, ma cercare un amore che faccia girar la testa e scuotere i fianchi.

Dà il titolo alla terza traccia dell’ep, ma è anche la formula perfetta per mettere subito in chiaro le cose con lo spasimante di turno: posso amarti solo per stasera / non sono tipa che si innamora. Aspetta e spera, forte di una veste sonora latin dance 100% Shablo, è un campionario di immagini fresche sfondo mare, con Elettra super comfy nei panni della bad girl, cattiva ma sincera.

Prima di scottarci la pelle al sole di Twerking beach, c’è spazio per il quarto e definitivo giro di danze, Ultimo beso. Elettra viaggia qui sul beat colorato prodotto da Riccardo Scirè, miscelando italiano e spagnolo per dar voce al rollercoaster di emozioni che precedono l’ultimo appuntamento prima di un addio. Non senza un Ultimo beso.

Twerking beach è di tutti da oggi ma ha già lasciato un segno indelebile scritto sulla sabbia: Elettra, Elettra Lamborghini.

TWERKING BEACH – TRACKLIST E CREDITS

1. Pistolero

(Riccardo Scirè, Adel Al Kassem, Andrea Spigaroli)

Prod. Riccardo Scirè

2. Bachata senza sosta

(Riccardo Scirè, Adel Al Kassem)

Prod. Riccardo Scirè

3. Aspetta e spera

(Federica Abbate, Valeria Palmitessa / Pablo Miguel Lombroni Capalbo, Massimo D’Ambra, Luca Faraone)

Prod. Shablo

4. Ultimo beso

(Riccardo Scirè, Adel Al Kassem)

Prod. Riccardo Scirè