Wanderlust 108 a Milano con oltre 15mila partecipanti: il bilancio

38

Doppia data e doppio format, live e digital, hanno caratterizzato l’unico Mindful Triathlon consapevole al mondo per trovare la versione migliore di sé, che quest’anno ha avuto un grandissimo successo, con una straordinaria partecipazione anche da casa

MILANO – Si è conclusa ieri la doppia tappa milanese di Wanderlust 108. La manifestazione anche quest’anno si è svolta a Milano, il 18 e 19 settembre, nella splendida cornice del parco di City Life, con un doppio appuntamento: live e digital. Gli spazi ampi del parco e la meticolosa organizzazione hanno permesso di accogliere la Mindful Community in totale sicurezza, per celebrare insieme a tutta la community il #bestdayever. Il Mindful Triathlon, firmato da Wanderlust, leader globale dello yoga lifestyle, e prodotto in partnership con adidas, ha attirato più di 13000 utenti all’evento digitale di domenica e 1500 partecipanti live nelle due giornate, accomunati da un’energia unica che ogni anno unisce centinaia di partecipanti nei migliori parchi cittadini del mondo.

“Realizzare Wanderlust 108 anche quest’anno, con tutte le difficoltà che ancora siamo costretti ad affrontare a causa della pandemia, è stata un’esperienza davvero sfidante, ma più forte è stata la motivazione di voler dare il nostro contributo al ritorno alle esperienze ed alle emozioni, che in molti aspettavano con ansia dopo un altro anno di sacrifici. Abbiamo studiato nuove modalità per farlo in sicurezza, assieme alle autorità competenti e al Comune di Milano, che ci ha dato completa fiducia patrocinando l’evento. Il risultato è stato una manifestazione di straordinario successo, con una formula ibrida tra digitale e live che già lo scorso anno avevamo sperimentato con successo. Ci siamo ritrovati ancora più uniti, se possibile, a vivere un momento di straordinaria comunanza e consapevolezza. Un grazie va alla Wanderlust Community che ci ha seguiti ancora una volta ad occhi chiusi, correndo, praticando e meditando con i nostri talents, alternando momenti di divertimento a occasioni di introspezione e crescita personale, ridendo e piangendo di emozione, e tornando a casa con dentro qualcosa in più. Un grazie speciale al main sponsor adidas, che ha percorso al nostro fianco questo viaggio per il quinto anno consecutivo, e a tutti i partners che hanno creduto in noi e condiviso la nostra visione”. Afferma Simone Tomaello, co-founder di 2night SpA che produce e organizza Wanderlust in Italia.

La manifestazione è giunta alla sua quinta edizione italiana, ma Wanderlust da più di 10 anni porta il Mindful Triathlon negli spazi verdi delle maggiori capitali di tutto il Mondo.

La giornata è iniziata con la corsa ed un inteso warm up, condotti dai coaches della community degli adidas runners. I partecipanti hanno poi seguito 60 minuti di yoga flow dal palco dell’evento, condotti dall’attrice e insegnate di yoga Margot Sikabonyi, dall’holistic health coach Johanna Maggy, dalle fedelissime Ela Mare e Lucrezia Montrone, ed energizzati da un DJSet di Marco Boffo. Il triathlon si è concluso con 20 minuti di meditazione grazie alla guida di Ela Mare, che ha accompagnato la Mindful Community in un viaggio di esplorazione e rinascita interiore.

A seguire, nel parco dell’evento, i partecipanti hanno provato le attività di benessere esperienziale denominate “The Uncommons”, tra cui acrovibes, animal flow, gyrokinesis, meditazione con gli oli essenziali, holistic dance, fit up, athletic training, bagno di gong, sound healing, let it yoga flow, cerchio al femminile. Molto interessanti sono stati poi gli speeches i cui temi erano principalmente incentrati sul miglioramento di sé attraverso uno stile di vita sano e sostenibile, la meditazione e la pratica dello yoga, l’alimentazione olistica, ma non solo. I partecipanti inoltre hanno avuto la possibilità di apprezzare musica, il kula market con i prodotti dei venditori artigianali, cibo salutare al True North Cafè e molto altro.

L’EMCEE che ha condotto e annunciato le attività delle due giornate è stato il giovane e brillante conduttore di RDS Filippo Ferraro, accompagnato, nella versione digital, da Alice Fassina, anche lei del team di RDS.

Perché 108?

108 è un numero sacro dello yoga e ci ricorda che cosa tutti noi abbiamo in comune:

· – “1”= Unione: l’idea che siamo accomunati da umanità e compassione
· – “0”= Completezza: siamo come un cerchio, ininterrotti e completi
· – “8”= Infinite possibilità̀: siamo tutti in viaggio verso la scoperta del proprio Vero Nord

Wanderlust Holdings, LLC è un’azienda a livello globale di lifestyle yoga fondata nel 2009 negli USA.

“Find your True North” è la Mission di Wanderlust: accompagnare le persone nel proprio viaggio verso la versione migliore di sé. Wanderlust 108 favorisce il benessere personale e un cambiamento positivo sulla società, costruendo una community attorno a pratiche di consapevolezza come yoga e meditazione. È stato provato che queste pratiche hanno numerosi benefici, inclusa la riduzione dell’ansia e il miglioramento della propria cognizione. Wanderlust 108 aiuta a raggiungere quindi una ‘consapevolezza’ in modo accessibile, completo e divertente. Nel 2018, Wanderlust ha ottenuto la certificazione B Corporation, rispettando standard rigorosi per le prestazioni sociali e ambientali, l’etica, la responsabilità̀ e la trasparenza nella conduzione del business.

2night SpA – è il produttore e l’organizzatore di Wanderlust 108 in Italia. Nata nel 2000 come società dedicata alla comunicazione nel mondo della nightlife, 2night oggi crea e realizza brand experiences uniche e progetti all’avanguardia per brand nazionali e internazionali attraverso 2night Lab, e continua a consigliare su 2night.it i percorsi più originali per conoscere i locali e i ristoranti della propria città.

GLI SPONSOR

adidas

adidas è leader globale nell’industria di articoli sportivi, con un’ampia offerta di calzature, abbigliamento, attrezzature per sport e lifestyle.

Müller

Müller, l’azienda che ha ridefinito i codici di comunicazione e la percezione dello yogurt presso il consumatore finale, facendo scoprire agli italiani un’esperienza sensoriale del tutto nuova. A più di 25 anni dal suo ingresso sul mercato italiano, Müller è oggi più che mai saldo nella sua posizione di marchio leader dell’indulgence, e si conferma ancora una volta protagonista dell’innovazione, mettendo la propria expertise al servizio di consumatori sempre più attenti alle caratteristiche nutrizionali e, al contempo, aperti a nuove esperienze, nella loro ricerca di ciò che è buono, fa bene e, soprattutto, “fa stare bene”. Nasce così la nuova linea Müller I Feel Good, dove il benessere diventa straordinaria esperienza di piacere.

Rigoni di Asiago

La storia di Rigoni di Asiago parla di passione, amore per la natura e di un profondo legame con i luoghi di origine. Inizia nel 1923 sull’Altopiano di Asiago, dove continua tuttora. Da sempre l’Azienda Veneta lavora esclusivamente materie prime biologiche di alta qualità per offrire prodotti buoni per l’uomo e per l’ambiente. Alla tradizionale produzione di miele, ha affiancato con successo, negli anni, quella di altri prodotti 100% bio quali Fiordifrutta, preparazione di frutta, dolcificata con succo di mela, disponibile in 25 varietà e Tantifrutti, bevande ottenute con la migliore frutta spremuta a freddo. www.rigonidiasiago.it

MEDIA PARTNER

iO Donna, settimanale femminile del Corriere della Sera diretto da Danda Santini, ogni sabato in edicola e in digital edition con il quotidiano, online su www.iodonna.it, Instagram e Facebook, e sul territorio, da anni propone alle sue lettrici iniziative e momenti da dedicare a se stesse per il benessere di mente e corpo: da iO Donna Yoga Tour, nei siti FAI più belli d’Italia, alla Yoga Academy online nel 2021, fino a libri e podcast dedicati.

Vivere lo Yoga, il bimestrale dedicato allo yoga e alle attività olistiche. L’appuntamento in edicola per il tuo benessere fisico e psichico da non perdere.