“I won’t go”, il nuovo singolo di Chuck Delhi, Stylex, Dj Gianlu On The Mix

37

“‘I won’t go’ nasce dalla voglia di realizzare una produzione discografica dopo tanti anni di esperienza come Dj”

chuck delhi singoloDa venerdì 3 dicembre è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali “I won’t go” (Discolab Ed. Musicali), il nuovo singolo di Chuck Delhi, Stylex, Dj Gianlu On The Mix ft. Joey Law. “I won’t go” parla di qualcuno che rimane fedele alla propria strada o muore, indipendentemente dalle circostanze. I tempi possono diventare difficili e spaventosi da gestire da soli, quindi questa canzone è un impegno a non lasciare mai solo nessuno.

Ecco l’intervista.

“I won’t go” è il vostro nuovo singolo, di che cosa si tratta?

Chuck: I won’t go è il frutto della collaborazione di 3 persone che hanno deciso di riunirsi in un progetto comune condividendo esperienze personali e competenze nel settore della musica.
Stylex: Il brano i wont go vuole lanciare un messaggio ad essere un più generosi verso il prossimo in un mondo individualista e di inseguire sempre i propri sogni perseguendo un proprio ideale senza mollare mai.

Cosa volete trasmettere con questo brano?

Chuck: Vogliamo trasmettere tutta la carica e l’energia di un sound attuale ma che diffonde due messaggi che riteniamo importanti ed universali ovvero quello di lottare per le proprie idee e l’importanza di aiutare il prossimo.
Stylex: Il brano vuole dare un messaggio forte e chiaro aiutando il prossimo invitando la società ad essere meno individualista e di perseguire sempre con le proprie idee e i propri sogni.

Che tipo di accoglienza vi aspettate?

Chuck: Ci aspettiamo che il brano possa arrivare e incontrare il favore di un pubblico molto vasto poiché abbiamo cercato di renderlo estremamente radiofonico ma con l’energia per poter coinvolgere il dancefloor.
Stylex: Ci aspettiamo che il brano possa incontrare il gradimento di tutto il pubblico senza distinzioni di età essendo un sound molto internazionale e radiofonico.unisce molte contaminazioni di generi musicali abbinato ad un sound energico adattabile x il dancefloor.

Com’è avvenuto il vostro incontro musicale?

Chuck: Ci conoscevamo per via di collaborazioni pregresse ma è stato durante il lockdown che la conoscenza si è approfondita ed è nata l’intenzione di lavorare ad un nostro progetto che finalmente si è realizzato in I WON’T GO.
Stylex: I won t go è nato da una conoscenza in comune con Chuck dehli e dj gianlu .durante il periodo del lockdown,io e dj gianlu abbiamo buttato giù qualche idea musicale che potesse incontrare i gusti musicali con Chuck Dehli sperimentando vari generi.successivamente è nata l idea di iniziare un nuovo progetto che ha dato alla luce i wont go.