“Libre”, alla scoperta del nuovo brano di Angèle [VIDEO]

34

Dal 22 aprile in tutte le radio il nuovo singolo della popstar belga da oltre 2 miliardi e mezzo di stream. Si esibirà con Dua Lipa a Londra il 2 e 3 maggio 2022

Angèle ph obadia wills
Angèle – credito foto Manuel Obadia-Wills

MILANO – La popstar di origine belga, Angèle, pubblica il videoclip ufficiale del suo nuovo singolo “Libre”, tratto dal suo ultimo album Nonante-Cinq. Diretto da Aube Perrie, già dietro i progetti di Megan Thee Stallion, il video è un invito ad ampliare il nostro essere, cercando una versione di noi stessi in grado di sbocciare e fiorire e di farci vivere in totale libertà.

Dopo essersi esibita con Dua Lipa durante le date al Madison Square Garden di New York del “Future Nostalgia Tour” sulle note della loro collaborazione ‘Fever’, Angèle seguirà l’amica (e collega) anche nelle tappe londinesi alla O2 il 2 e 3 maggio.

Nel video Angèle crea un universo alternativo in cui immagina sé stessa come un’astronauta, un’eroina e un’esploratrice, per contrastare il nostro mondo, dominato dall’ansia e dalle paure. La popstar incarna la sua visione di realtà volando nel cielo di New York e usando i suoi superpoteri, con leggerezza e in totale libertà.

Angèle ha da poco cominciato il suo Nonante-Cinq Tour. I costumi sono creati dalla maison di moda, Chanel: è la prima volta che l’azienda francese crea degli abiti personalizzati per un’artista. Nello specifico, Virginie Viardi ha creato insieme ad Angèle tutti gli abiti di scena per il tour, molti dei quali ispirati alla collezione di Chanel Primavera-Estate Ready to Wear del 1995, anno di nascita della cantante. Le creazioni includono 12 look dai colori e materiali più diversi e comprensivi di accessori quali stivali e occhiali da sole. Angèle è testimonial di Chanel dal 2020.

Con oltre 330.000 copie già vendute in tutto il mondo, Nonante-Cinq è un grande successo, che include anche i singoli “Bruxelles je t’aime”, un omaggio alla città natale di Angèle e “Démons” in collaborazione con il rapper Damso. “Démons” è la prima collaborazione di Angèle con un altro artista dalla pubblicazione di “Fever”, la hit con Dua Lipa.

Oltre a lavorare alla sua musica, Angèle è il volto della collezione Chanel’s 2021 Eye Makeup e testimonial generale del brand. Angèle è un’artista indipendente, che produce musica nella sua camera con una felpa ‘oversize’ su cui vi è la scritta “Do It Yourself” (“Fallo da solo”). Crea i suoi personalissimi testi e inventa i propri suoni che riflettono il suo stile, incisivo e diretto. Angèle ha fondato una propria casa discografica (Angèle VL), è una ‘portavoce’ della propria generazione, una femminista, fluida e di larghe vedute, oltre ad essere un’artista tuttofare in un mondo in cui i generi musicali non esistono più. Pop, rap e musica elettronica si fondono grazie alla sua musicalità in un unico genere.

Il suo album di debutto Brol è uscito nel 2018 e ha venduto oltre 1 milione di copie solo in Francia e oltre 500.000 nel resto del mondo, lanciando Angèle come una star della musica francofona. Il titolo del disco viene da un termine che appartiene allo slang belga ed è particolarmente vicino al cuore della cantante: “Volevo una parola belga come titolo del mio primo album, e questo termine mi ha sempre fatto sorridere. ‘Brol’ significa ‘casino’ oppure ‘caos’, ma è visto con un’accezione positiva e ottimistica e non è connato in maniera negativa. Questo termine mi ricorda della mia infanzia e del mio Paese. Siccome ora vivo sempre meno in Belgio, questa parola mi è di grande conforto”. L’artista ha accumulato oltre 2.5 miliardi di stream ad oggi.

Nata e cresciuta in una famiglia di artisti, Angèle ha la musica nel sangue: dopo aver studiato jazz, ha iniziato a pubblicare cover di classici del pop su Instagram, divenendo sempre più popolare e costruendosi un nutrito seguito. Libera e indipendente, si scontra contro le ‘etichette’ e i “ruoli”. Le sue prime tre hit (“La Loi de Murphy”, “Je veux tes Yeux” e “La Thune”) sono un’introduzione alla sua identità musicale. Nel 2020 duetta con Dua Lipa sulle note di “Fever” (oltre 95 milioni di views su YouTube e 240 milioni di stream su Spotify), che rimane in vetta all’airplay francese per intere settimane. È stata inoltre ospite all’interno dell’evento in live streaming di Dua Lipa, Studio 2054, presentando il singolo e ottenendo oltre 5 milioni di visualizzazioni nel mondo.