Classifica musica italiana Maggio 2020, top 10 hits del mese

fabio concato foto

Fabio Concato in vetta a maggio con “L’Umarell”. Secondo Ermal Meta con “Finirà bene”. Ultimo gradino del podio per Lo Stato Sociale

MILANO – Con l’emergenza coronavirus entrata nella fase 2, cerchiamo di svagarci con un po’ con la top 10 della musica italiana che anche a maggio ci propone nuovi successi. In prima posizione troviamo “L’Umarell”, brano firmato da Fabio Concato per raccontare Milano e gli italiani in questo momento così difficile. È la canzone che l’artista ha composto con l’aiuto di un “amico” e che si può ascoltare sui suoi social ufficiali, cantata rigorosamente in dialetto milanese. Gli Umarell sono quei signori, spesso pensionati, che, con le mani rigorosamente intrecciate dietro la schiena, amano trascorrere le giornate osservando i cantieri. Concato ne ha fatto un simbolo di questo periodo.

Al secondo posto c’è il grande ritorno di Ermal Meta con “Finirà bene”, chiaro riferimento al Covid 19. E il discorso continua anche sull’ultimo gradino del podio, dove si piazza invece Lo Stato Sociale, che ironizza sull’attuale situazione che stiamo vivendo interpretando il brano “Autocertificanzone”.

CLASSIFICHE MAGGIO 2020: Internazionale – Salsa CubanaSalsa ClassicaBachataKizomba

CLASSIFICA TOP 10 MAGGIO 2020 – MUSICA ITALIANA

  1. Fabio Concato – L’Umarell
  2. Ermal Meta – Finirà bene
  3. Lo Stato Sociale – Autocertificanzone
  4. Cesare Cremonini – Giovane stupida
  5. Bugo ed Ermal Meta – Mi manca
  6. Elodie – Diamanti
  7. Ghali – Good Times
  8. Luca Madonia e Morgan – Io che non ho sognato mai
  9. Checco Zalone – Immunità di gregge
  10. Max Pezzali – Sembro matto

La classifica prosegue sotto il segno del cantautorato con Cesare Cremonini che ci canta il suo amore per la fidanzata 23enne nel nuovo singolo “Giovane stupida”. In quinta posizione ecco “Mi manca”, brano di Bugo con Ermal Meta, dotato della giusta malinconia in quanto è la riflessione di due quarantenni sul periodo dell’infanzia che ormai non potrà tornare più. Al sesto posto segue un’altra novità musicale, quella di Elodie con “Diamanti”: un featuring tra la vocalist romana ed Ernia per il suo terzo album ‘This is Elodie’, pubblicato qualche mese fa a distanza di tre anni dall’ultimo cd in studio.

Uscito con il nuovo album “Dna” non potevamo non scegliere, al numero 7, “Good Times“, il singolo di maggiore successo di Ghali. Spazio anche a Luca Madonia e Morgan che, all’ottavo posto, ci propongono “Io che non ho sognato mai”. In nona posizione è esilarante come sempre Checco Zalone che, ne “L’immunità di gregge”, dice la sua sul coronavirus con un divertente video in cui fa il verso a Domenico Modugno, coadiuvato dalla bravissima attrice comica Virginia Raffaele. 

Chiude la chart, al decimo posto, Max Pezzali: “Sembro matto” è il suo nuovo singolo. “Incontrare di nuovo l’amore quando si pensava fosse ormai impossibile può avere l’effetto collaterale di darci un senso di “ebbrezza”, che a un osservatore esterno può sembrare eccessivo e sopra le righe, ma che in realtà è una specie di lucida e consapevole follia che ci fa affrontare la vita con rinnovato ottimismo”, racconta il cantautore pavese.