Classifica canzoni del momento Agosto 2020: hit parade top 20

already beyoncé

Beyoncé conquista la vetta con il singolo tratto da “Black is king”, sul podio anche Miley Cyrus e Michele Morrone

Nel giorno di Ferragosto L’Opinionista regala la nuova top 20 del mese di Agosto dedicata alla musica internazionale. Andiamo a vedere  i brani della nostra ultima playlist partendo dalla prima posizione con “Already” che vede Beyoncé collaborare con Shatta Wale e Major Lazer. Il brano è estratto dall’album “Black is king” basato sulla colonna di The Lion King: The Gift. “Grazie mia regina per aver creduto nel mio talento e per avermi dato una piattaforma per condividere il mio buon messaggio al mondo. Che Dio ti benedica per sempre” sono le parole dell’artista ghanese onorato di questa collaborazione. Beyoncé lo ha dipinto come un lavoro fatto d’amore e celebra la grandezza e la bellezza degli antenati neri: “Siamo tutti alla ricerca di sicurezza e di luce. Molti di noi vogliono cambiare. Quando i neri raccontano la loro storia si possa spostare l’asse del mondo e raccontare storia vera di ricchezza generazionale e di ricchezza di anima, quella che non è raccontata nei nostri libri di storia” ha sottolineato.

CLASSIFICHE AGOSTO 2020Italia – Salsa cubana – Salsa classica – Bachata – Kizomba

Seconda posizione per Miley Cyrus che in “Midnight Sky” si ispira a grandi icone femminili della musica attraversi i diversi scenari del suo videoclip dalle vibrazioni anni ’70 o tra le palline colorate con lo sguardo ammiccante. La cantante si riappropria della sua storia: “Mi sono sentita dipinta come quella cattiva e anche zittita nel rapporto coi media. Ho sentito che avrei preferito articolare questa esperienza in modo poetico, mettendola nella mia arte“. Un bel brano disco dance con un beat molto accattivante. Il podio di chiude con il capolavoro voce e piano che  parla di una relazione terminata male , ha ottenuto molto successo negli States e fa parte della sua prima produzione discografica.

In quarta posizione spazio a Maluma che abbiamo già avuto modo di apprezzare in “Hawái” che racconta la classica storia della fine di un amore nell’era di Instagram, che tra “stories” e foto causa spesso fraintendimenti.

Coppia che sta facendo molto bene è quella formata da Aitana e Morat che con il brano pop “Más De Lo Que Aposté” il suo clip è prossimo ad arrivare a quota 10 milioni di visualizzazioni. Si tratta della seconda collaborazione dopo “Presiento”.

Passiamo a “Laugh Now Cry Later” primo estratto del nuovo album di Drake realizzato in collaborazione con Lil Durk. Si tratta di un critica nei confronti della situazione di disagio dei ghetti delle grandi metropoli, dove domina la malvivenza e la paura di non poter andare avanti con facilità nella vita e questo in società in preda alla panico e alla disorganizzazione  che rifiuta il contatto con gli ultimi e non permette loro di ottenere un riscatto doveroso.

David Bisbal lancia una nuova versione si Amor Amé (Summer mix) con tanti suoni della terra e nello specifico dell’Andalusia quella  dove è nato. Nuova hit per 6IX9INE, “Punani” dove il rapper festeggia la sua libertà con una serie di Lamborghini. Torna Sam Smith con una ballad tipicamente estiva in cui si avvale della collaborazione di Burna Boy. Nel motivo l’oasi nel deserto è un posto sia fisico che mentale dove trovare ristoro, ma allo stesso tempo può essere solo un miraggio come una persona speciale che può però ancora deluderci.

Dua Lipa invece anticipa l’uscita dell’album “Club Future Nostalgia” con Levitating dove si avvale della collaborazione di Madonna e Missy Elliott e colpisce per il suo impianto elettronico  al primo ascolto. L’amore vissuto nel periodo del Coronavirus è il tema che Jadin utilizza in “Cabin fever”  con un  video psichedelico dove fa anche riferimento alle proteste Black Lives Matter e al movimento Justice for Breonna Taylor. Passando ai Black eyed peas li troviamo in “Action” corredato da sequenze d’azione tratta da film di Kollywood e Bollywood. Scene che da quando sottolinea la intro sono state realizzate con la tecnologia “deep fake” non credere a tutto quello che vedi.

I Maroon 5 si presentano con “Nobody’s love” che parla della lotta del frontman del gruppo sulla guerra alla marijuana: “È tempo di porre fine alla guerra alla marijuana. L’applicazione aggressiva delle leggi sulla detenzione di marijuana raduna inutilmente centinaia di migliaia di persone nel sistema giudiziario criminale e spreca miliardi di dollari dei contribuenti. Inoltre, è condotta con sconcertanti pregiudizi razziali”.

Nella Top 20 presente anche l’ultimo singolo di LauvLove somebody“, così come quello di Aurela Gace con “Lento Lento“, progetto così descritto dalla cantante libanese: “Questo progetto, di tutti i colori, nasce soprattutto così, in un momento in cui la voglia di sorridere è più forte della situazione che stiamo vivendo! “Lento Lento” è una delle canzoni del nuovo album a cui sto lavorando da mesi per portarvi”.

La classifica si completa con i nuovi brani di Bogdan de la Ploiesti, Mau y Ricky (dove i fratelli venezuelani Montaner parlano di quando la sposa ha presentato per la prima volta il suo ragazzo ai genitori), Finem x Stresi che con “Savage Love” stanno ottenendo un grande successo soprattutto attraverso il canale Tik Tok.

CLASSIFICA TOP 20 AGOSTO 2020 – MUSICA INTERNAZIONALE

  1. Beyoncé, Shatta Wale, Major Lazer – Already
  2. Miley Cyrus – Midnight Sky
  3. Michele Morrone – Hard for me
  4. Maluma – Hawái
  5. Aitana, Morat – Más de lo que aposté
  6. Drake ft. Lil Durk – Laught now cry later
  7. Reik – Con la falta que me haces
  8. David Bisbal – Amor Amé
  9. 6IX9INE – Punani
  10. Sam Smith feat Burna Boy – My Oasis
  11. Dua Lipa feat. Madonna and Missy Elliott – Levitating
  12. Jaden – Cabin fever
  13. Black eyed peas – Action
  14. Maroon 5 – Nobody’s love
  15. Lauv – Love somebody
  16. Aurela Gace – Lento lento
  17. Bogdan de la Ploiesti – BRR
  18. Mau y Ricky – Papás
  19. Finem x Stresi – Gazi n’fund
  20. Jason Derulo – Savage Love