Classifica musica italiana novembre 2021: la top 10 del mese

313

David Guetta con Annalisa in vetta alla classifica di novembre. Sul podio anche le nuove hit di Vasco Rossi e Maneskin

MILANO – L’autunno è ormai arrivato, e anche a novembre ci svaghiamo grazie alla top 10 della musica italiana targata L’Opinionista, la penultima del 2021. In vetta questo mese troviamo il singolo di David Guetta feat. Annalisa che si intitola “Family” e vede la collaborazione tra il noto disc jockey e produttore discografico francese e la cantante italiana. Ma non finisce qui, perché il brano vede anche la collaborazione di A Boogie wit da Hoodie e Ty Dolla Sign. Un progetto molto interessante, assolutamente da ascoltare. In seconda posizione si piazza Vasco Rossi con la nuova hit che segna il suo grande ritorno: “Siamo qui”. Si tratta di una power ballad che va ad anticipare l’imminente arrivo del nuovo, omonimo album. Sull’ultimo gradino del podio ci sono invece i Maneskin con MammaMia.

La classifica continua al 4° posto con Fedez e “Meglio del cinema”, canzone che ha dedicato a sua moglie Chiara Ferragni. Quinta posizione per “Domenica”, la delicata composizione dei Tiromancino che ha anticipato l’album “Ho cambiato tante case”. Al sesto posto si cambia ambito: ecco Madame e Sfera Ebbasta per la nuovissima “Tu mi hai capito”.

E c’è spazio anche per Carmen Consoli con “Una domenica al mare” a occupare la settima posizione. All’ottavo posto segue Francesco Gabbani con “La rete”. Al nono posto figura Ghali con “Wallah”. Chiude la chart, in decima posizione, il nuovo brano di Alessandra Amoroso: si intitola “Canzone inutile” e promette molto bene.

CLASSIFICA TOP 10 NOVEMBRE 2021 – MUSICA ITALIANA

  1. David Guetta feat. Annalisa – “Family”
  2. Vasco Rossi – Siamo qui
  3. Maneskin – MammaMia
  4. Fedez – Meglio del cinema
  5. Tiromancino – Domenica
  6. Madame e Sfera Ebbasta – Tu mi hai capito
  7. Carmen Consoli – Una domenica al mare
  8. Francesco Gabbani – La rete
  9. Ghali – Wallah
  10. Alessandra Amoroso – Canzone inutile